filo

la grande magia: i bambini

 

da lunedì 16 a venerdì 27 luglio 2012, ore 11 – 13

dal 16 ottobre al 16 dicembre, ogni martedì, ore 15,30 - 18
La grande magia - i bambini
 
Laboratorio in due tempi a cura dell'associazione I Teatrini

 

A partire dal corpo, ogni esperienza ha un luogo, che è sempre uno spazio fisico/emozionale, reale o immaginario, che contiene storie, vissuti e quindi emozioni. Abitare i luoghi significa abitare le emozioni, ascoltarle, riconoscerle, per narrarsi e trovare nuovi luoghi dove farle vivere.
E se questo luogo fosse il “teatro”?
Un luogo “di dentro” che accoglie e trasforma i luoghi “di fuori” e si riempie di storie, vissuti e immaginari.
Di voci. “Voci di fuori” e “voci di dentro”.
Le “voci di fuori”, quelle della piazza, le grida, i clacson, i palloni che rimbalzano. Le voci di fuori che poi sono quelle di tutti i giorni, familiari, amiche o sconosciute, che creano e abitano a loro modo i nostri luoghi.
Le “voci di dentro”, quelle sussurrate, che si ascoltano col cuore e che hanno bisogno di silenzi per farsi ascoltare, per prendere corpo e divenire reali.
Hanno bisogno del teatro.

 

 

 

Il laboratorio è condotto dalle anim/attrici Adele Amato de Serpis, Valentina Carbonara, Monica Costigliola, coordinate dalla regista e drammaturga Giovanna Facciolo

 

 

 


 

venerdì 27 luglio 2012, ore 18 – 21,30

UNA GIORNATA DEDICATA AI BAMBINI
evento speciale inaugurale

 

 

ore 19,30
HOMO PAJACCIUS in Piazza Eduardo De Filippo
con Giulio Barbato e Claudio Benegas
regia di Nicola Laieta

 

ore 20,30
LA GRANDE MAGIA BAMBINI sul palco del Teatro S. Ferdinando
comunicazione finale della prima parte del laboratorio di luglio